Italian

New PDF release: A morte il tiranno. Anarchia e violenza da Crispi a

By Erika Diemoz

Show description

Read or Download A morte il tiranno. Anarchia e violenza da Crispi a Mussolini PDF

Similar italian books

Additional info for A morte il tiranno. Anarchia e violenza da Crispi a Mussolini

Example text

Una lettera datata 4 agosto 1879, e scritta da un romano di ottantanove anni, era stata invece indirizzata al ministro dell’in­ terno Depretis. L ’anziano mittente raccontava di essere venuto a conoscenza di «un brutto affare per tutta l’Europa»: malviventi stranieri stavano preparando una congiura contro il re d’Italia. Per compiere il misfatto i mandanti stavano infatti cercando una don­ na che conoscesse le lingue francese e inglese, così da poter age­ volmente comunicare con i complici esteri.

Volti della degenera­ zione. Una sindrome europea, La Nuova Italia, Firenze 1999]. ,l Cito da E. Ferri, L'aggressione delion. Crispi e l ’antropologia criminale, in «La Tri­ buna», 17 settembre 1889. Da quest’articolo riprendo le citazioni che seguono. Distruzione 35 in più occasioni - secondo quanto riferito dai quotidiani - si era trovato nella fame più nera. Erano poi le circostanze stesse dell’attentato a confermare, se­ condo Enrico Ferri, «la fisionomia pazzesca» di colui che lo aveva perpetrato.

In ottemperanza alle proprie convinzioni scientifiche, il noto avvocato mantovano, futura punta di diamante del partito socialista italiano, pensò bene di dire la sua intorno all’aggressione subita dal primo ministro Crispi in un articolo apparso su «La Tribuna» quat­ tro giorni dopo l’attentato, il 17 settembre 1889. Che l’intenzione di Ferri fosse stata quella di valersi dell’episodio napoletano di via Caracciolo per affermare i principi di tutta una scienza era risulta­ to chiaro fin dal titolo del suo pezzo: L ’aggressione dell’on.

Download PDF sample

Rated 4.17 of 5 – based on 48 votes