Italian

Moheb Costandi's 50 grandi idee. Cervello PDF

By Moheb Costandi

Show description

Read or Download 50 grandi idee. Cervello PDF

Best italian books

Additional info for 50 grandi idee. Cervello

Example text

Allora si pu`o mostrare che qualsiasi algoritmo richiede nel caso peggiore almeno (n log n) confronti. Il risultato di un confronto pu`o essere visto come un zero od un uno; il risultato di tutti i confronti che fa un algoritmo e` una stringa 0-1 (una sequenza di zero e di uno). Si noti che due ordinamenti diversi dei dati di ingresso dell’algoritmo devono dare due stringhe 0-1 diverse (altrimenti l’algoritmo non potrebbe distinguere tra due ordinamenti). Per un ingresso di n elementi ci sono n!

Per grafi semplici identifichiamo di solito e con la sua immagine (e) e scriviamo G = (V (G), E(G)), dove E(G) ⊆ {X ⊆ V (G) : |X| = 2} o E(G) ⊆ V (G) × V (G). Spesso usiamo questa notazione pi`u semplice anche in presenza di archi paralleli, e in tal caso l’“insieme” E(G) pu`o contenere pi`u elementi “identici”. |E(G)| denota il numero di archi, e . per due insiemi di archi E e F abbiamo sempre che |E ∪ F| = |E| + |F| anche se appaiono archi paralleli. Diciamo che un arco e = {v, w} o e = (v, w) unisce v e w.

Quindi per ogni v abbiamo un cammino r -v (si parta da v e si segua sempre un arco entrante sino a quando si raggiunge r ). 3(b). (e) ⇒(f): la minimalit`a in (e) implica δ − (r ) = ∅. 3(b) esiste un cammino r -v per ogni v. Supponiamo che, per qualche v ∈ V (G), esistono due r -v-cammini P e Q, oppure un cammino r -v P e un circuito Q contenente v. Sia e l’ultimo arco di Q che non appartiene a P (cio`e e = (x, y) ∈ E(Q) \ E(P), y ∈ V (P), e P[y,v] e` un sottografo di Q). Allora dopo la rimozione di e, ogni vertice e` ancora raggiungibile da r .

Download PDF sample

Rated 4.78 of 5 – based on 15 votes